Con il ritorno a una quasi normalità ora la Sanità rischia il collasso, dopo 3 mesi in cui ospedali e ambulatori hanno sospeso tutte le attività, ad eccezione delle cure urgenti e non procrastinabili.

Riprendono infatti visite specialistiche e screening e gli ospedali sono a rischio di una nuova

ondata di pazienti. Malati che necessitano di riprendere controlli e test. ASL e nosocomi

stanno riorganizzando le riaperture, tra mille difficoltà e con nuovi percors...

“Le condizioni per ripartire nel rispetto della sicurezza ci sono tutte, perciò auspichiamo che la Regione firmi subito l’ordinanza per la riapertura delle imprese del benessere.” Lo si legge in una nota congiunta di Cna Umbria e Confartigianato Imprese Umbria.

A pochi giorni dalla possibile riapertura di parrucchieri, estetiste e tatuatori - almeno a giudicare dagli annunci -, la confusione regna sovrana. Eppure gli operatori del settore sono pronti da temp...

Confartigianato Imprese Umbria ritiene inammissibile che a quasi quattro mesi dall’inizio dell’emergenza Covid-19 e a sei  giorni dalla riapertura attesa delle attività economiche non sia ancora stato deciso in Umbria quali attività riapriranno effettivamente il 18 maggio e con quali protocolli sanitari.

Mentre ogni minuto viene diffusa sui mezzi di comunicazione una notizia contrastante con la precedente, le imprese sono strette in una morsa: da una parte l...

Please reload